Antonio García Ángel, Mónica Gil Restrepo, Luis Noriega, Pilar Quintana, Andrés Mauricio Muñoz, Carolina Cuervo, Gilmer Mesa, Patricia Angel, Andrés Felipe Solano, Mariana Jaramillo Fonseca, Orlando Echeverri Benedetti, Gloria Susana Esquivel, Daniel Ferreira, Margarita García Robayo, Juan Cárdenas, Daisy Hernández, Humberto Ballesteros, Juliana Restrepo, César Mackenzie, Daniel Villabón, Natalia Maya Ochoa, Matías Godoy

Heridas. Ventidue racconti dalla Colombia

  • Collana:
  • Titolo originale: Puñalada trapera
  • Traduzione di: a cura di Maria Cristina Secci
  • ISBN: 978-88-95492-58-2
  • Pagine: 288
  • Prima edizione: dicembre 2019
  • Formati: brossura
  • Prezzo: 16,00 €

Sinossi

In questa selezione di storie ci sono alcuni degli scrittori più interessanti e di talento della letteratura colombiana nati tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta. Alcuni di loro sono già consacrati, ampiamente pubblicati e tradotti, altri, giovanissimi, si stanno facendo conoscere per il loro stile originale, tutti ci offrono testi di qualità e rilevanza. Dopo le antologie dedicate al racconto messicano, cubano, cileno e boliviano, questo volume propone storie che sembrano distaccarsi dalla violenza metropolitana così popolarmente associata al Paese sudamericano, per affrontare tematiche intime e vicende private, conflitti umani e situazioni di marginalità sociale. Ma la violenza, “sepolta, velata, misteriosa ma inevitabile”, è comunque un punto d’unione fra gli autori di questa raccolta, non più solo come rappresentazione bensì come momento di discussione, codificazione e riscrittura, confronto con una realtà ancora da decifrare.

Autore

Rassegna stampa

  • 1 Dicembre 2019 - Alessandra Coppola