Fabio Cremonesi

Tradotto per gran vía

Mala suerte

Un romanzo paradossale, dall’architettura sofisticata, che riporta il genere noir (e i suoi lettori) in quel luogo privilegiato dal quale non si sarebbe mai dovuto allontanare: lo studio dello psicoanalista.