Unai Elorriaga

Le piante, per esempio, non bevono caffelatte

  • Collana:
  • Titolo originale: Vredaman
  • Traduzione di: Roberta Gozzi
  • ISBN: 978-88-95492-03-2
  • Pagine: 176
  • Prima edizione: aprile 2008
  • Formati: brossura
  • Prezzo: 13,50 €

Sinossi

Dopo Un tram a S.P., indimenticabile viaggio nell’anima di un anziano, l’autore ci invita a esplorare il mondo degli adulti attraverso gli occhi di un bambino, Tomas: con lui scopriamo cosa ci fa un aspirante guardalinee di rugby, nel cuore della notte, in un campo da golf, e il segreto per diventare intelligenti come un medico. Come se non bastasse, ci vengono chiarite parecchie cose anche sulla vita sentimentale degli architetti e sul campionato europeo di falegnameria del 1927.
Unai Elorriaga, eccezionale esploratore della quotidianità, offre a chiunque, e in particolare ai genitori di ieri, di oggi e di domani, una vera e propria bussola per orientarsi nel mondo dell’infanzia.

Questo è un libro sul modo in cui i bambini vedono il mondo. Un bambino parla come parla, e racconta come racconta, e vede il mondo come vede il mondo: ecco quel che cerco di trasmettere nel mio romanzo.
Unai Elorriaga

Autore

Unai Elorriaga

Nato a Bilbao nel 1973, Unai Elorriaga è laureato in filologia, è insegnante, traduttore, saggista e collaboratore di numerosi periodici. Considerato uno dei principali scrittori di lingua basca, è il più […]