Javier Corcobado

Il rumore del sistema nervoso centrale

  • Collana:
  • Titolo originale: El amor no está en el tiempo
  • Traduzione di: Maddalena Cazzaniga
  • ISBN: 978-88-902352-3-8
  • Pagine: 496
  • Prima edizione: gennaio 2007
  • Formati: brossura
  • Prezzo: 18,50 €

Sinossi

Il rumore del sistema nervoso centrale è la storia agghiacciante dell’implosione di una famiglia alto borghese madrilena, nevrotica e destrutturata ma anche, a suo modo, molto conformista: il capofamiglia Alejandro, dirigente di una casa farmaceutica, progressivamente chiuso in un silenzio malato che lo protegge dall’ambiente che lo circonda; una moglie che non accetta di invecchiare e si lascia andare a una vita fatta di cocaina e rapporti sessuali compulsivi; la figlia maggiore, aggrappata a una relazione autodistruttiva per compensare la propria mancanza di autostima; il figlio minore, psicotico e politossicomane, si mantiene spacciando. L’improvvisa scomparsa di Alejandro mette in crisi il caos abituale in cui vivono moglie e figli e innesca una crudele spirale di eventi in cui i tradimenti più biechi si confondono con i sentimenti più elevati, che a loro volta non sono altro che una fuga da un futuro insostenibile. Javier Corcobado imbastisce un noir terrificante e durissimo, in cui passato e presente si infettano a vicenda, fino a culminare in un finale sconcertante: un romanzo in bilico tra realismo e allucinazione, una ritratto cupissimo della Spagna di oggi, una storia d’amore eccessiva, iperbolica, violenta e dolorosa come una coltellata.

Autore

Javier Corcobado

Nato in Germania nel 1963, Javier Corcobado vive da quando aveva due anni a Madrid. Attivo sulla scena musicale fin dagli anni Ottanta, ha suonato con vari gruppi prima di intraprendere una fortunata carriera come solista nel 1989.