Juan-Aparicio Belmonte

Il delirante circolo degli uccelli ubriachi

  • Collana:
  • Titolo originale: El disparatado círculo de los pájaros borrachos
  • Traduzione di: Claudia Marseguerra
  • ISBN: 978-88-95492-00-1
  • Pagine: 240
  • Prima edizione: novembre 2008
  • Formati: brossura
  • Prezzo: 14,50 €

Sinossi

Una colossale vagina esplosiva, il Primo ministro spagnolo (sì, proprio quello che pensi tu), un poliziotto sadico ed ermafrodita, due delitti brutali: tornano Sarita Lagos, la poliziotta sexy e nevroticissima di Mala Suerte, e il suo fidanzato, scrittore mediocre e minidotato, anche stavolta alle prese con problemi più grandi di loro…

Questi, oltre alla salutare perplessità di un lettore curioso come te, gli ingredienti di uno dei polizieschi più stravaganti che tu abbia mai avuto fra le mani, un raffinatissimo, esilarante congegno in cui, come in un disegno di Escher, non saprai mai esattamente dove ti trovi: Aparicio-Belmonte gioca con te, ti prende in giro, ogni indizio che semina è un trabocchetto, ogni personaggio un labirinto e una giostra.

Uno dei cinque migliori libri dell’anno.
El mundo

Autore

Juan-Aparicio Belmonte

Juan Aparicio-Belmonte (Londra 1971) è autore di Mala suerte (2003, premiato alla Semana negra di Gijon come miglior noir in lingua spagnola) e Il delirante circolo degli uccelli ubriachi (2006), vincitore del premio di Narrativa Lengua de Trapo.