Mercedes Abad

Nata a Barcellona nel 1961, ha studiato giornalismo. Ha acquisito notorietà nel 1986 con la raccolta di racconti Ligeros libertinajes sabáticos, con cui ha vinto il prestigioso premio La Sonrisa Vertical, seguita da Felicidades conyugales e Soplando al viento.
Il suo primo romanzo, Sangue, è del 2000 e ha ottenuto un considerevole successo sia di critica sia di pubblico. È inoltre autrice radiofonica e teatrale (Pretèrit perfecte – 1992, Se non è vero – 1995,  Bunyols de Quaresma – 1998). Ha curato l’adattamento per il teatro di Le amicizie pericolose (2001) e La filosofia nel boudoir, del Marchese de Sade, per lo spettacolo XXX (2002) della Fura dels Baus. Del 2002 è anche Titúlate tú, raccolta dei suoi articoli apparsi sul quotidiano El País.

Pubblicato da gran vía