Juan-Aparicio Belmonte

Juan Aparicio-Belmonte (Londra 1971) è autore di Mala suerte (2003, premiato alla Semana negra di Gijon come miglior noir in lingua spagnola) e López lópez (2004). Dal 2004 al 2005 ha vissuto a Roma con una borsa di studio dell’Accademia di Spagna. Il delirante circolo degli uccelli ubriachi (2006), suo terzo romanzo, ha vinto il Premio di Narrativa Lengua de Trapo.

Pubblicato da gran vía

Mala suerte

Un romanzo paradossale, dall’architettura sofisticata, che riporta il genere noir (e i suoi lettori) in quel luogo privilegiato dal quale non si sarebbe mai dovuto allontanare: lo studio dello psicoanalista.